15 aprile 2014

Un'altra sorpresa di Marco Mencoboni


Marco Mencoboni sullo sfondo la chiesa di San Ciriaco ad Ancona
Marco Mencoboni
Ricordate il post dello scorso gennaio su "Marco Mencoboni e Cantar Lontano"(clicca qui)? Nelle ultime righe scivevo che: "Negli anni, ci siamo abituati ad ascoltare i concerti di Marco Mencoboni e del suo complesso nei luoghi, o meglio, negli spazi più disparati e inconsueti, ma non ci stancheremo della qualità e bellezza delle loro esecuzioni finché continueranno ancora a sorprenderci".

Ero sicuro, infatti, che Marco ci avrebbe ancora sorpreso! 
Ecco il comunicato stampa che mi ha inviato Doretta, la responsabile della comunicazione di Cantar Lontano:

"I 30 anni di vita del telefonino festeggiati con un'idea Made in Marche
Il gigante della telefonia coreana SK Telekom ha utilizzato un brevetto Made in Marche per festeggiare i 30 anni di vita del telefonino.
Lo rende noto la "E lucevan le stelle sc" di Pesaro, proprietaria del format riferibile alla costituzionedi una vera e propria orchestra di telefoni cellulari. 
L'idea, partorita nel 2011 dal musicista Marco Mencobonifa parte del bando europeo riferibile a Mons capitale della cultura 2015 ed è depositata a tutti gli effetti come idea creativa e prodotto dell'ingegno presso le autorità competenti.
Viva soddisfazione da parte del M° Mencoboni che vede così realizzato da parte di una importante multinazionale il suo progetto.
Una collaborazione per progetti futuri tra la società coreana e quella pesarese è dunque auspicabile con ricadute anche sul nostro territorio."

Il filmato della SK Telecom coreana è una vera e propria chicca, guardatelo. E' un mix di video musicale e cartone animato della Walt Disney anni '50, sul tipo di "Telefonino (anziché Topolino) apprendista stregone" dove gli oggetti si animano sostituendosi, in questo caso, ai musicisti.


Alla prossima...sorpresa, Marco!






4 commenti:

  1. E 'fantastico! Beh, quando uno è creativo, come il maestro Mencoboni, lo è con tutto! É davvero duro di raggiungere questo risultato con i suoni dei telefonini! Questa pubblicitá é anche molto bene fatta. Abbracci Leo!

    RispondiElimina
  2. Ahahah! Cara Patzy ha sentito mai parlare del genio italiano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì! L´ho conosciuto grazie a te! Non ti ricordi? Quando hai postato quello della "Grotta del vento di Frasassi", sono andata a cercare qualcosa sul web, e ho visto il concerto lá... di cui avevo ascoltato parlare, prima ma non aveva idea di cosa significasse ... e ho trovato un'idea molto interessante e creativa! Vedete!

      Elimina
  3. Non ricordavo le tue origini italiane... perciò il genio è anche in te. Ciao Patzy.

    RispondiElimina