26 agosto 2014

A spasso con Mattia


Per Mattia è stata la prima escursione nel bosco mentre io ho fatto da guida a un tizio che sogna di possedere, quando sarà grande, tutti gli animali del mondo. Non siamo stati fortunati quel pomeriggio, gli animali  desiderati, il cinghiale la volpe e la poiana, non si sono visti ma abbiamo scoperto alcune tracce del loro passaggio. E questo è comunque un buon inizio. Mattia, infatti, sta imparando a scattare le foto e si è reso conto che la natura richiede perseveranza e tanta, tanta fortuna. Insieme abbiamo camminato, con i nostri cinquantacinque anni di differenza, con la stessa curiosità per le cose del mondo e con la stesso stupore. 

Mattia  nel bosco di  Ca' di Chiocco ad Apiro. 


escrementi del cinghiale


escrementi della volpe


asilo nido per le coccinelle


8 commenti:

  1. Bello repotaje e belle scoperte! E 'sempre una grande emozione accompagnare un bambino sulle sue prime esperienze con la natura. Grazie per la condivisione. Grande abbraccio a Mattia e a te.

    RispondiElimina
  2. brunas27/8/14

    certo che Mattia è stato fortunato ad avere uno come te per guida, uno che distingue una traccia dall'altra, cacche o impronte che siano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stato fortunato anch'io perché noi due, uno alto e l'altro basso, riuscivamo a scandagliare il bosco in ogni sua dimensione, non ci sfuggiva nulla.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Guccini: Il vecchio e il bambino.

      Elimina
    2. adoro quel pezzo, ma vecchio....

      Elimina